Salta al Contenuto delle News
Ricerca nel Sito

    

Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 20% | Visualizza la pagina ad alto contrasto |


iscriverti alla newsletter   
Sei in: Home ´┐Ż  ╗ Libro Parlato

Libro Parlato

La biblioteca pubblica è per definizione la biblioteca di ogni cittadino, ma per essere fedele a questo impegno, deve continuamente ripensare e ampliare i propri servizi cercando di rispondere alle diverse esigenze di tutte le persone.
La tecnologia, in genere (l'informatica in particolare), e la collaborazione con strutture specializzate sono un aiuto essenziale nel superare barriere che fino a pochi anni fa erano un ostacolo difficilmente affrontabile.
Credendo fermamente che il libro abbia una valenza per la crescita spirituale dell'individuo, ciò deve valere per tutti e quindi anche per coloro che per motivi diversi hanno problemi visivi.
Affinché questo possa essere reso possibile, presso la Biblioteca di Roncade sono disponibili alcuni strumenti che favoriscono la lettura e l'accesso all'informazione per tutte le persone che presentano ridotte capacità visive.

E’ attivo il progetto Libro Parlato promosso dal Lions Club Verbania in collaborazione con la Provincia di Treviso e grazie all'interessamento del Lions Club “Eleonora Duse” di Treviso.
Oltre 7500 titoli in catalogo registrati dall'Associazione Lions per le persone non-vedenti, ipovedenti e dislessiche sono ora a disposizione per il prestito anche attraverso la Biblioteca Comunale di Roncade.


Il Libro Parlato è nato nel 1975 per iniziativa del "Lions Club Verbania" e con il finanziamento base della "Fondazione Robert Hollman" di Amsterdam.
L’iniziativa, rivolta alla divulgazione tra i non vedenti dei libri – veicoli indispensabili di informazione e formazione, di diffusione del pensiero e d’evasione – s'integrava con la stampa in Braille, accessibile a pochi, e con la "Nastrobiblioteca" dell’Unione Italiana Ciechi di Roma, costituita da "audiolibri" registrati su grosse bobine.
Il "Libro Parlato", è un’opportunità che i Lions italiani (nei centri operativi di Chiavari, Milano e Verbania) hanno scelto per offrire, tramite la distribuzione gratuita di libri registrati da viva voce, una “luce” a tutti questi ciechi o ipovedenti gravi, aiutandoli a superare il loro handicap e favorendone l’autonomia, la promozione e l’integrazione nella vita sociale e nel mondo del lavoro.
La Biblioteca Sonora – con un catalogo di oltre 7.500 libri - è costituita interamente da libri letti da donatori di voce e registrati su audiocassette, su compact disk ed ora grazie al Progetto Web in file MP3/WMA.
Dal 1991 l'Associazione offre anche un servizio di registrazione di testi didattici per studenti delle scuole superiori ed universitari con l’utilizzo delle specifiche tecniche internazionali “Standard Daisy”.
Potenziali utenti del Libro Parlato sono ora anche i dislessici. La dislessia , infatti, comporta un difficile rapporto tra il testo scritto e la sua identificazione cognitiva.
Il bambino dislessico ottiene un apprezzabile aiuto ascoltando, in modo autonomo e quindi da protagonista, le pagine di testi aperte dinnanzi al suo sguardo, con miglioramento nell’apprendimento e accrescimento dell’autostima.

Il sito dell'Associazione: http://www.libroparlatolions.it/ 

Stampa il contenuto della pagina