Salta al Contenuto delle News
Ricerca nel Sito

    

Visualizza Dimensione Caratteri Standard | Aumenta Dimensione Caratteri del 10% | Aumenta Dimensione Caratteri del 20% | Visualizza la pagina ad alto contrasto |


iscriverti alla newsletter   
Sei in: Home ´┐Ż  ╗ Centenario della Grande Guerra 1915-1918 ╗ Eventi in corso

Eventi in corso

100 anni di scautismo a trevisogiovedì 9 novembre 2017, ore 20.30 Roncade - Biblioteca Comunale - Via Dall'Acqua 25
100 anni di scautismo a Treviso.
Presentazione del libro curato da Paolo Poli.
Nel 1916 nasceva in Italia la prima Associazione Scout Cattolica. Nel panorama storico dello scautismo cattolico nazionale, il libro narra, in particolare, le vicende di quello trevigiano, del suo sviluppo prima della soppressione fascista del 1928 e, dopo la guerra, della rinascita avvenuta nel 1945 e i successivi fatti fino ai giorni nostri.
Con l'ausilio di oltre trecento fotografie e riproduzioni di documenti trovati nell'Archivio Storico Diocesano, si documenta l'evoluzione dello scautismo sia negli aspetti del metodo sia delle attività tecniche e delle forme organizzative.
Sono riportati gli avvenimenti più importanti del mondo scout trevigiano di questi cento anni e, attraverso le interviste di alcuni capi protagonisti del periodo, è tracciata la storia dello scautismo cittadino.
Oltre alla ricostruzione della linea di continuità storica dello scautismo cittadino dei vari riparti che nacquero nelle parrocchie e negli istituti nell'immediato dopoguerra, si tratteggia anche la storia di una ventina di riparti storici della diocesi della provincia di Treviso: Asolo, Camposampiero, Castelfranco, Conegliano, Cornuda, Follina, Fontane, Lancenigo, Mirano, Mogliano, Noale, Oderzo, Ponte di Piave, Roncade, Sant'Antonino di Treviso, San Biagio di Callalta, San Donà di Piave, San Martino di Lupari, Scorzè, Silea, Spresiano, Vittorio Veneto.

i leoni delle due rive

 

giovedì 16 novembre 2017, ore 20.30 Roncade - Biblioteca Comunale - Via Dall'Acqua 25
I leoni delle due rive: 1918 i Cecoslovacchi nel Basso Piave.
Presentazione del libro di Bruno Marcuzzo.
In questa storia si fondono guerra, propaganda e nazionalismo, in un magma che ingloba le disgrazie di chi rimase preso nell'ingranaggio mortale della guerra.
Quando questo si fermò, i figli del leone dalla doppia coda - simbolo delle terre cecoslovacche - che come leoni si erano battuti, si differenziarono a seconda della riva su cui avevano lottato, in un gioco di specchi tra traditori ed eroi che ancora oggi qualcuno confonde.
Attraverso la grande storia, questo raccconto ci porta fin nei canneti e nelle boscaglie del Basso Piave, per seguire da vicino l'azione di quei fratelli che dall'una e dall'altra parte, scrissero pagine fatali di storia.

 

 

 

giorni di guerra

 

giovedì 23 novembre 2017, ore 20.30 Roncade - Chiesa Antica di San Cipriano - Via Trento Trieste 34
Giorni di guerra
Lettura scenica di Livio Vianello dal testo di Giovanni Comisso con musiche originali al clarinetto di Oreste Sabadin.
E' una sorta di diario-itinerario di Comisso attraverso i terribili giorni della Grande Guerra '15-'18. Veneto, profondamente legato alla cultura e alle tradizioni della sua terra, Comisso passa da combattente attraverso luoghi e paesi a lui ben noti in tempo di pace e dora devastati dalla guerra. Il racconto scorre veloce come un affresco dove la nitidezza della singola immagine si fonde nell'insieme di una grande raffigurazione corale.

Stampa il contenuto della pagina